CAMPIONATO ITALIANO C&R DI SPINNING IN LAGO 2017

CAMPIONATO ITALIANO C&R DI SPINNING IN LAGO 2017 : QUANDO L’ETA’ NON CONTA

 

Si è svolto lo scorso weekend sul Lago di Corazzano in provincia di Teramo il campionato italiano individuale catch & release di pesca a spinning in lago.
Questo campionato introdotto in calendario dalla Federazione lo scorso anno è riuscito in 12 mesi a triplicare il numero degli agonisti iscritti, passando dai 40 dello scorso anno ai 120 di questa seconda edizione organizzata dalla A.s.d. Teramo Spinning.
La competizione si è svolta con il rilascio immediato del pescato e a gironi eliminatori, tra i 120 Garisti con un età media di 30 anni, anche 15 minorenni, i quali sorteggiati senza alcuna distinzione di età o categoria hanno iniziato la gara al mattino suddivisi per estrazioni su 24 settori da 5 concorrenti.
E’ stato un campionato lungo e avvincente, dove la preparazione tecnica non era sufficiente per arrivare fino in fondo, gli atleti dovevano saper gestire anche lo stress di una competizione ad eliminazione e scontro diretto.
Alla fine nel pomeriggio con il felice stupore di tutti i presenti, tra i 4 finalisti si sono piazzati 3 giovanissimi ragazzi che senza paura e senza sudditanza hanno sbaragliato tutti gli avversari più maturi ed esperti di loro.Fortissima l’emozione nel proclamare

 

 

Mirco Faggioli tredicenne della asd Romagna Fishing Campione Italiano,

Nicholas Bradaschia quindicenne della A.s.d. Montello 2° Classificato e il coetaneo

Pietro di Giustino dell’A.s.d. Teramo Spinning terzo classificato.